Sant’Antimo: donna di Acerra scoperta mentre ruba in una casa

Una donna di 37 anni di Acerra è stata scoperta mentre metteva a segno un colpo da 3mila euro in una casa in via Sant’Antonio a Sant’Antimo. Insieme a complici, ancora in via di identificazione, si era introdotta nella casa di una 35enne di piazza forzando la serratura della porta di ingresso. In casa aveva sottratto collane, bracciali e orecchini per un valore totale di circa 3.000 euro. A lanciare l’allarme è stata la stessa padrona di casa: la 37enne è stata bloccata mentre tentava la fuga. Inoltre, non è stato possibile recuperare la refurtiva. I carabinieri di Sant’antimo l’hanno arrestata per furto in abitazione: la donna già nota alle forze dell’ordine, originaria della serbia e domiciliata ad Acerra nel campo nomadi di via Spinelli. Ora è (…)
Continua la lettura su: Linea Press