Entra in una concessionaria e si prende una moto, arrestato per rapina

Home   >   Cronaca e Attualità   >   Entra in una concessionaria e si prende una moto, arrestato per rapina Un ventenne di Acerra ha prima schiaffeggiato il figlio del titolare e poi ha provato a fuggire su una moto da cross: bloccato dalla polizia. ACERRA – Il tempismo degli agenti del Commissariato di P.S. “Acerra” , diretti dal vicequestore Antonio Cristiano, ha impedito ad un rapinatore di portare a termine il suo disegno criminoso. I poliziotti stamane, a seguito di una segnalazione telefonica, si sono recati in una concessionaria di motoveicoli, ove era in corso una rapina. Il rapinatore, identificato per Gennaro Tufano, 20enne di Acerra, era in procinto di allontanarsi dalla concessionaria con una moto da cross. Il giovane, infatti, poco prima dell’arrivo della polizia, si era presentato nell’esercizio commerciale pretendendo che gli fosse consegnata una moto. Al diniego da parte del titolare, il 20enne, lasciando intendere di essere armato, non aveva esitato nel prenderlo a schiaffi, per poi salire in sella ad una moto in esposizione. Al fine di fuggire, aveva preteso dai meccanici dell’officina che fosse rifornita di benzina e (…)
Continua la lettura su: Il Gazzettino Locale