La pasticceria era diventato un ”Drug cake”: in manette il pasticciere e 4 complici

Sei persone, ritenute responsabili di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e coltivazione di una piantagione di marijuana, sono destinatarie di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale di Santa Maria Capua Vetere su richiesta della locale procura.Il provvedimento restrittivo, eseguito dai carabinieri, costituisce l’epilogo di un’indagine iniziata nel mese di marzo e conclusa nel novembre 2016. I militari, nel corso delle investigazioni, hanno anche provveduto al sequestro di elevate quantità di eroina, cocaina, cobret, hashish e marijuana.In un’occasione hanno anche arrestato in flagranza un uomo intento alla coltivazione di una piantagione di (…)
Continua la lettura su: Cronache della Campania